Ah già… Ieri è uscito CoD…

Volutamente non ho scritto ieri questo articolo.

Ovunque volgessi il mio sguardo, non vedevo che recensioni, opinioni, live, video,e dibattiti su Call of Duty Advanced Warfare. La classica giornata in cui rinchiudermi in ufficio a lavorare diventa una benedizione.

Per dovere di cronaca, alla fine, mi sono messo a leggere alcuni articoli e sono rimasto sconcertato. Le mie pessimistiche aspettative sul gioco sono state surclassate dalla realtà! In tarda mattinata infatti, qualcuno aveva già finito la campagna offline!

Avete capito? 5 ore di gioco! La campagna offline di Advanced Warfare dura 5 ore!

Chissenefrega, direte voi, è il multiplayer online che conta in CoD… Appunto. Proprio a questo aspetto si ispira l’immagine di copertina di questo articolo…

Cazzo, sono l’unico ad essersi rotto le scatole di fare la stessa cosa da 7 anni??? Non ne avete abbastanza di spararvi addosso online?

compare

Trova le differenze…

Cercherò di contenere l’impeto e di argomentare questa mia invettiva da vecchio brontolone.
Innanzi tutto vediamo cos’ha da offrire questo nuovo Advanced Warfare.
Oltre all’ambientazione futuristica e a numerosi miglioramenti nella gestione degli equipaggiamenti, la novità più consistente, rispetto ai precedenti capitoli, è l’introduzione dell’esoscheletro che permette al personaggio di librarsi per qualche istante nell’aria con dei super salti.
(Hey sta roba si può fare anche in Destiny!)
Le nuove armi implementate sono ovviamente degne del futuro in cui il gioco è ambientato, abbiamo quindi armi ad energia, tipo laser ed impulsi.
(Hey sta roba si può fare anche in Destiny!)
Poi abbiamo… Poi abbiamo… No, basta, mi sa che con le novità abbiamo finito.
Torniamo a parlare della campagna offline. Come sempre la storia è narrata con un taglio molto cinematografico ed una regia che sa sapientemente scegliere inquadrature e tempi per sottolineare i colpi di scena ed i momenti di maggior pathos. Peccato che la trama sia assolutamente insipida, è quasi un bene che duri solo 5 ore… Il gameplay offline è rimasto identico agli altri CoD: segui il tizio davanti e spara quando spara lui…
Per essere professionale, stavolta darò anch’io un voto al gioco, con tanto di grafica esplicativa! Eccolo!

IMG_0125.JPG

Non ditemi che non l’avete capita, cazzo!!!!!

Non credo di avere molto altro da dire.

CoD è una serie che ho amato alla follia fino al primo Modern Warfare. In quegli anni infatti, se un capitolo non sapeva innovare, come minimo sapeva coinvolgere ed emozionare con una trama corposa o sessioni di gioco ricche di pathos.
Con il successo arrivano i soldi, con i soldi arriva la fame di altri soldi. A tutti i costi.
Ecco quindi che quelli di Activision hanno pensato bene di non dannarsi tanto l’anima a produrre qualcosa di nuovo, basta migliorare la grafica e far uscire lo stesso gioco ancora e ancora, con cadenza annuale! Soldi facili! E tanti!
Tanto… Sono rimasto io l’unico al mondo ad averne le palle piene di CoD… O no…?