Oddio! Il Nintendo Direct!

Nel caso ve lo siate perso, ieri Nintendo ha pubblicato il suo Direct, l’ormai abituale video news sulle novità in uscita.

La ciccia al fuoco stvolta è davvero tanta e molto appetitosa!

Il video si apre con l’annuncio di Majora’s Mask 3D e, per quanto mi riguarda, ho già raggiunto l’apice del piacere, praticamente ai preliminari!

Si ok, è un remake di un titolo vecchi di 14 anni, uscito originariamente su Nintendo 64, ma si tratta anche di uno dei più controversi e atipici capitoli della saga di Legend of Zelda. Chi lo ha amato (come il sottoscritto) sicuramente sbava all’idea di rigiocarci, chi non lo conosce farebbe bene a cogliere l’occasione di provare su 3DS, quella che forse è la più angosciante e coinvolgente tra le avventure di Link. Data di uscita: “boh” nel 2015.

the-legend-of-zelda-majoras-mask-3d-logo-nintendon

Altro titolo per 3DS, a mio parere interessantissimo, è Codename: S.T.E.A.M. Non ho molte informazioni a riguardo, ma si tratta di uno strategico a turni con compnenti di gdr, che racconta le gesta di un improbabile e cazzutissimo Abramo Lincoln, ritrovatosi a dover fronteggiare un’invasione aliena potendo contare solo sul top della tecnologia dell’epoca: il vapore. Le meccaniche di gioco sembrano valide, la caratterizzazione delle abilità specifiche dei vari personaggi abbastanza profonda e la realizzazione tecnica in stile cartoonesco ha carisma da vendere. Per adesso il concept generale di S.T.E.A.M. sembra promettere un gran titolo, ma dovremo aspettare la primavera del 2015 per avere conferme.

codenamesteam6

Su Ultimate Nes Remix passo volentieri oltre. Non c’è molto da dire su questa edizione portatile della raccolta di successi Nes, già uscita per Wii U, se non l’introduzione di alcune sfide online.

Finalmente un titolo in uscita entro la fine dell’anno! Il 5 dicembre, per l’esattezza! Capitain Toad Treasure Tracker sembra essere un titolo molto, ma molto divertente! L’ho potuto provare, anche se parecchio di fretta, alla Gamesweek di Milano. Lo scopo del gioco è accompagnare il coraggiosissimo Toad all’uscita di un labirinto 3D, che potremo ruotare a piacimento per trovare la strada giusta. Niente di particolarmente innovativo, ma di fattura eccellente, con ambientazioni spiritose ed ispirate, un livello di sfida crescente e ben equilibrato e giocabilità degna di Nintendo! Acquisto obbligato, direi!

captain-toad-treasure-tracker-10-10-03

Il video ci mostra poi alcune novità sugli Amiibo, sulla loro interazione con Mario Kart 8 (limitata allo sblocco di costumi per il nostro Mii) con Hyrule Warriors (possibilità di utilizzare la trottola come arma di Link) e ovviamente Super Smash Bros per Wii U!

Per quest’ultimo viene anche annunciato un nuovo lottatore: il cagnaccio  stronzo di Duck Hunt!

Super-Smash-Bros-Wii-U-3DS-Duck-Hunt-Dog-Trailer-2

Tutto molto carino ma il vero annuncio viene dato un po’in sordina: Duck Hunt verrà infatti rilasciato su Virtual Console!!!!! Che figata!!!! Si ma… Come ci giochiamo senza la Zapper??? Un veloce annuncio chiarisce che verrà rilasciata a breve la periferica necessaria. Vedremo come sarà e come funzionerà… Tanto si parla sempre del 2015.

duckhuntwiiu_thumbnail

Alcuni annunci poco rilevanti su nuovi temi per 3DS, costumi per Monster Hunter 4 Ultimate, Il cortometraggio di Miyamoto sui Pikmin (disponibile a pagamento, sti cazzi!) e l’arrivo di numerosi titoli indie, sui quali purtroppo tutto scorre troppo in fretta, senza mostrarci una beata mazza di concreto.

Il Nintendo Direct prosegue con una carrellata su Xenoblade Chronicles X per Wii U, altro titolo annunciato per il “boh” del 2015, ma sembra davvero essere la perfezione fatta gdr, un gioco da far godere come cammelli albini!!!!

1415257555-6_jpg_1400x0_q85

Per finire, Nintendo ci mostra altre gustose immagini del nuovo sparatutto a inchiostro colorato, Splatoon, in particolare alcune notizie sulla campagna in single player. E questo mi fa ricordare uno dei motivi per cui amo Nintendo. Se avete letto l’articolo su CoD, sapete come la penso sugli sparatutto e quanto mi faccia incazzare quando le software house vogliono far passare per innovativo un gioco che è lo stesso dell’anno prima, con qualche miglioria grafica.

Ci voleva Nintendo per avere il coraggio di provare qualcosa di nuovo nel genere spara-spara? Evidentemente sì, cazzo!

In Splatoon impersoneremo dei calamari antropomorfi, che si sfideranno all’interno di enormi arene, da conquistare a colpi d’inchiostro, non solo sparacchiando ai nemici, ma colorando anche il territorio sotto il nostro controllo. La possibilità di tuffarci nelle aree ricoperte col nostro colore e nuotarci, siano esse orizzontali o verticali, arricchisce il gioco di dinamiche stealth e rende l’azione molto più varia e dinamica (altro che doppio salto!), bilanciando la componente strategica di conquista del territorio.

WiiU_Splatoon_E3-2

Ennesimo titolo in uscita a metà 2015.

Che altro aggiungere su questo Nintendo Direct? Emozionante, ricco di novità appetitose e molto promettente per il futuro del Wii U. Adesso che il parco titoli comincia ad arricchirsi di perle pregiate, è una console che merita veramente di essere acquistata! Poi… Beh… Majora’s Mask!!! Che goduria!!!

Voi che ne pensate? Vi aggiungo qui sotto il link al video ed aspetto i vostri commenti!