Ma sei Assassin’scemo?

Forse vi starete chiedendo perché oggi io abbia pubblicato un articolo su Soul Reaver, un gioco vecchio di 15 anni.

Già che ci siamo, eccovi il link!

Quale idiota, il giorno dopo l’uscita del nuovissimo Assassin’s Creed Unity, scrive un articolo su Soul Reaver, anzichè commentare le nuove avventure dell’Assassino????

Io.

In 24 ore dall’uscita di Unity, tutto il mondo si è prodigato a commentare il gioco. Sappiamo già tutto quello che c’è da sapere… E purtroppo non c’è nulla di buono…

Frame rate indegno, rallentamenti frequenti, grafica molto ridimensionata, caricamenti infiniti e soprattutto glitch e bug ovunque.

Premesso che, personalmente, della grafica mi importa poco, al contrario non mi vanno giù rallentamenti e bug vari, perché sono difetti che rovinano l’esperienza di gioco! Chissenefrega se non distinguo ad occhio nudo tutti i peli del culo del protagonista! Ma se mentre gioco resto incastrato nel muro… Mi girano!

A causa dello stato di profonda povertà in cui verso, non ho ancora acquistato il gioco, non l’ho provato e quindi non mi sbilancio in giudizi o recensioni. Se devo essere sincero, visti tutti i problemi che sono emersi, non ho neppure molta voglia di comprarlo…

Ubisoft ha aperto addirittura una pagina sul proprio sito, per informare i giocatori sullo stato di avanzamento delle patch correttive… Ma vi rendete conto? Siamo arrivati a questo? A far uscire i giochi pieni di difetti e poi aprire un sito di breaking news sulle (forse) soluzioni adottate?

Il mio cervello si rifiuta di ragionare su una situazione del genere… Quindi nessuna recensione o discussione su AC Unity per ora, con la speranza di poterle fare una volta che Ubisoft si degnerà di finire il lavoro che avrebbe dovuto fare già prima della commercializzazione.

Però, a pensarci bene, i beta tester costano… Così invece sono gratis…

Nel frattempo… Provate Soul Reaver!